Amaretti secchi, ricetta semplice con soli albumi

Amaretti secchi, ricetta semplice con soli albumi

Gli amaretti secchi sono il dolce perfetto per riciclare gli albumi avanzati da altre preparazioni. La loro realizzazione è rapidissima: basta solamente un mixer e la mia ricetta è semplice semplice!

amaretti secchi

INGREDIENTI per 2 teglie

300 gr di zucchero

70 grammi di albume (di solito di 2 uova)

100 gr di mandorle in lamelle (oppure mandorle grezze, o una parte di mandorle amare)

mezzo cucchiaino di bicarbonato

zucchero a velo per spolverizzare

Vediamo come ho preparato gli amaretti secchi.

Nel mixer riunite tutti gli ingredienti e macinate fino ad ottenere una massa fine, un po’ consistente.

Trasferite il composto all’interno di un sac à poche e formate gli amaretti su una teglia rivestita di carta forno. Dovrete tenere la bocchetta in posizione perpendicolare rispetto al piano di lavoro, formando delle piccole noccioline di impasto ben distanziate tra loro perché tenderanno ad allargarsi col caldo. Cospargeteli di zucchero a velo e cuocete nel forno già caldo a 170° per circa 15 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di staccarli dalla carta.

Questi amaretti secchi si conservano chiusi in una scatola di latta o in un sacchetto ermetico lontano dall’umidità.

Vi lascio qui la ricetta semplicissima di un dolcetto sfizioso!

Seguimi su Instagram e su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *