Gli gnocchi

Gli gnocchi

1kg patate

250gr farina

Un tuorlo

Sale q.b.

 

Vediamo come preparare gli gnocchi.

Lavate bene le patate senza sbucciarle e mettere a bollire a freddo.

Appena saranno cotte, scolatele e sbucciatele ancora bollenti, passatele allo schiacciapatate o al setaccio e allargatele sulla spianatoia.

Cospargete le patate con due pizzichi di sale, il tuorlo e la farina, quindi impastate il tutto senza lavorare eccessivamente l’impasto. Lasciate riposare per qualche minuto.

La dose di 250 g di farina per chilo di patate di solito è ottimale, ma a seconda della qualità delle patate è possibile che se ne debba aggiungere un po’. L’impasto è pronto quando rotola sulla spianatoia senza attaccarsi.
Dividete, ora, l’impasto a pezzetti, passate ognuno di essi sulla spianatoia infarinata in modo da ottenere tanti bastoncini del diametro di circa 1 1/2 cm dopodiché tagliateli a tronchetti di 2cm e schiacciateli leggermente con il pollice sul dorso di una grattugia o sui rebbi di una forchetta in modo che risultino marcati.

Disponete gli gnocchi ben distanziati tra di loro per non farli attaccare e cospargeteli di farina bianca ( o semola).

potete condire gli gnocchi con una salsa al castelmagno, la ricetta la trovate qui.

Se vi è piaciuta la mia ricetta seguitemi anche sulla mia pagina face book https://www.facebook.com/Semidisesamo/ e cliccate MI PIACE, resterete così sempre aggiornati sulle mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *