Pesto con gambi di carciofo, ricetta del riciclo

Pesto con gambi di carciofo, ricetta del riciclo

Pesto con gambi di carciofo, ricetta del riciclo per non buttare nulla!

Invece del solito risotto, con i gambi del carciofo si può realizzare questa salsa economica.

Pesto con gambi di carciofo

INGREDIENTI:

200 g gambi di carciofo

100 g formaggio grattugiato

50 g pinoli (o noci o mandorle)

Aglio a piacere

Sale

Olio EVO q.b.

Acqua acidulata

Procedimento per preparare il .

Per prima cosa togliere la parte dura e i filamenti ai gambi dei carciofi.

Tagliarli a pezzi e metterli man mano nell’acqua acidulata con il limone per non farli annerire.

Metterli nel boccale del mixer, aggiungere i pinoli, aglio, il sale, e dell’olio EVO a filo, mixare per pochi minuti, aggiungere il formaggio grattugiato e il resto dell’olio.

Con l’olio occorre regolarsi ad occhio in quanto a seconda di quanto ne assorbe la salsa.

Il pesto con gambi di carciofo si utilizza come un normale pesto.

Si può congelare o conservare in frigo in un vasetto con dell’olio Evo sulla superficie.

Pesto con gambi di carciofo

Vi lascio anche la ricetta del mio pesto velocissimo nel frullatore.

Se ti è piaciuta la mia ricetta ti aspetto anche sui miei social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *